Trapani: meglio a filo o a batteria?

Quali sono le differenze tra un trapano a filo e uno a batteria?

 

Al momento di acquistare un trapano uno degli aspetti da valutare con più attenzione riguarda il tipo di alimentazione.

Il mercato si suddivide in due tipologie principali: con alimentazione a filo o a batteria. Quali sono le differenze?

La prima grande differenza è di carattere logistico e dipende dal tipo di utilizzo che si ha in mente. Utensili alimentati a corrente necessitano di essere utilizzati sempre in prossimità di una presa elettrica, limitandone significativamente gli ambiti di utilizzo, inoltre la presenza del filo può ingombrare e creare difficoltà al momento dell'uso, soprattutto se si lavora in spazi ristretti o scomodi. Al contrario un trapano a batteria risulta molto più pratico e facile da utilizzare, specialmente se si lavora in spazi aperti e non si ha a disposizione una presa elettrica.

ferramenta Arturo Mancini

Un secondo aspetto da valutare riguarda la potenza del trapano: modelli alimentati a corrente garantiscono sicuramente una potenza maggiore, soprattutto nel caso si debba forare non solo legno o ferro ma anche calcestruzzo; va detto però che sul mercato sono presenti modelli a batteria in grado di sviluppare le medesime performance dei rispettivi modelli a filo, in questo caso però il prezzo dei trapani a batteria risulta superiore.

trapano a filo

                            Trapano a filo                                                            Trapano a batteria

 

Un ultimo aspetto da valutare riguarda la durata della vita dell'utensile: i modelli a filo non hanno problemi sotto questo punto di vista, mentre per i trapani a batteria occorre fare una premessa. Nel caso lo si utilizzi frequentemente la batteria è in grado di alimentarsi e ricaricarsi in maniera corretta, allungando così la durata nel tempo. Al contrario, nel caso di utilizzi rari e sporadici è possibile che la batteria subisca un deterioramento più rapido e debba essere sostituita in tempi più brevi.

 

Per concludere si può dire che non esiste un'alimentazione che sia in assoluto migliore dell'altra, ma dipende sempre dal tipo di utilizzo che si deve fare con il proprio trapano. 

 

Articoli correlati
Scarica subito il tuo buono sconto!
visita il nostro blog
Sfoglia il Prontuario Siderurgia
Sfoglia il catalogo Termoidraulica
Scarica subito il tuo buono sconto!
visita il nostro blog
Sfoglia il Prontuario Siderurgia
Sfoglia il catalogo Termoidraulica